Autostradafacendo - Notiziario mensile n. 38

20 Novembre 2019
Autostradafacendo.it Notiziario Mensile
www.autostradafacendo.it > Campagna > Newsletter
Scrivi alla redazione > Sottoscrivi/Cancella iscrizione
Se von riesci a visualizzare la newsletter, fai click qui.
Buongiorno Visitatore ,

ACI-Istat: l'Italia lentamente migliora sui numeri complessivi, ma aumentano i morti tra le utenze deboli e tra i bambini.

Auguri da tutto il mondo … e qualche raccomandazione

Il 3 novembre 2015 è stato presentato il report statistico ISTAT sugli Incidenti Stradali 2014.

In Italia nel 2014 si sono registrati 177.031 incidenti stradali con lesioni a persone (181.660 nel 2013), che hanno causato 3.381 decessi (3.401 nel 2013) e 251.147 feriti (258.093 nel 2013).

Leggi tutto >>

Consegnata la benemerenza ad Autostradafacendo … ma il vigile Rossi è insuperabile

Galileo: i satelliti si preparano per migliorare la sicurezza delle nostre strade

Quali sono le tecnologie in via di implementazione che ci permetteranno di migliorare la sicurezza sulle nostre strade? Tra queste si stanno affacciando anche le tecnologie che vengono dallo spazio: chiamata di emergenza in tutte le auto a partire dal 2018, sistemi di assistenza alla guida e così via.

Leggi tutto >>

Consegnata la benemerenza ad Autostradafacendo … ma il vigile Rossi è insuperabile

Lo spread: i numeri della Sicurezza Stradale

Qualche volta osserviamo delle parole sconosciute ai più che escono dall'ombra e saltano in modo improvviso nell'agone e nella pubblica notorietà. E' il caso dello "spread", una parola inglese che nell'accezione corrente potrebbe essere tradotto con "differenza" o "differenziale": un termine che dalla tecnica economica è saltato alla ribalta della cronaca per indicare la differenza tra il rendimento dei titoli italiani, quelli del Regno di Spagna e quelli della Repubblica Federale Tedesca.

Leggi tutto >>

Le tecnologie di bordo incrementano la sicurezza stradale?

ASAPS viaggia con ISORADIO

Gli spot ASAPS-ISORADIO non hanno viaggiato solo sulle frequenze della radio nazionale, ma sono ascoltabili anche sul sito ASAPS. Le voci narranti sono quelle degli attori Emanuela Rossi, Massimo Ghini, Francesco Pannofino e Giulio Scarpati. La programmazione è tuttora in corso nell'ambito della campagna "Motivi di Sicurezza"

Leggi tutto >>

Germania: meno incidenti nel 2014, però più morti e feriti

Il Gruppo ASTM-SIAS incontra i ragazzi in cerca di strade più sicure

Durante l'EXPO della sicurezza stradale organizzato da Regione Piemonte e collegato alla giornata mondiale della sicurezza stradale (8 e il 9 maggio 2015), lo staff del gruppo ASTM/SIAS è stato presente, contribuendo alla sensibilizzazione dei partecipanti sui temi della sicurezza stradale. I rappresentanti delle concessionarie autostradali hanno dato grande importanza all'educazione dei più giovani verso un corretto comportamento su strada.

Leggi tutto >>

 Giornata internazionale dell’infermiere a Lecce

Corretto uso delle cinture di sicurezza … anche posteriori

In questo nuovo video viene spiegato l'uso e i benefici delle cinture di sicurezza che riducono dell'80% il rischio di lesioni gravi o mortali.
Mentre la maggioranza dei passeggeri seduti sui sedili anteriori usa abitualmente le cinture, sui quelli posteriori si vedono ancora troppi passeggeri che non le indossano nonostante il loro uso sia obbligatorio.

Leggi tutto >>

Il Pullman azzurro è arrivato a Rieti

Il Pullman azzurro al Gran Premio di MotoGP

Nuova tappa per il Pullman azzurro della Polizia stradale. Lo scorso 31 maggio, il bus della Polizia stradale era infatti presente all'ultimo Gran Premio di MotoGP sul circuito del Mugello.

Leggi tutto >>

Un rischio che non viene percepito … non esiste

X-cycle: noi vogliamo aiutare i ciclisti

Parte un nuovo progetto europeo per aiutare i ciclisti a pedalare in sicurezza. Il progetto, che si chiama Xcycle ed è coordinato dal Dipartimento di Psicologia dell'Università degli Studi di Bologna, avrà una durata di 42 mesi ed è stato finanziato nell'ambito di Horizon 2020, il programma europeo dedicato alla ricerca e all'innovazione.

Leggi tutto >>

Più controlli agli anziani in Giappone. Le autorità temono il contromano

Il governo inglese pubblica i dati di mortalità per i passeggeri

Il dipartimento di statistica del governo britannico ha pubblicato i tassi relativi alle conseguenze mortali sui passeggeri, dati raccolti ed elaborati per modo di trasporto e tipologia di veicolo coinvolto.

Leggi tutto >>

I ragazzi del Campionato e la sicurezza stradale

Nuovo tassello per "via sicura" la politica svizzera per la sicurezza stradale

Dal 1° ottobre 2016 sulle strade svizzere sarà operativo l'accertamento etilometrico probatorio decretato dal Parlamento federale nel quadro di «Via Sicura». L'esame del sangue sarà eseguito solo in caso di sospetto consumo di stupefacenti, su richiesta dell'interessato o in casi eccezionali.

Leggi tutto >>

La protezione dei bambini e le cinture posteriori

Bambini in braccio, senza cinture o senza seggiolini. Basta per favore! Con il numero di giugno 2015 Autostradafacendo ha aperto una rubrica sul tema della protezione dei bambini e sull'uso delle cinture posteriori. Speriamo di poter chiudere presto questa rubrica per mancanza di casi da riportare.

USA: raccolte le norme per il fissaggio dei minori in auto

Ubriaco e drogato imbocca l'autostrada contromano - nel vano di carico porta 5 persone. Una muore

Una domenica finita male: un giovane di 28 anni, alla guida di un furgone ha imboccato contromano la rampa di accesso al casello di Genova Ovest e si è scontrato frontalmente con un mezzo pesante che sopraggiungeva. Non si tratta di disattenzione: il guidatore è risultato positivo ai test di alcool e droga.

Leggi tutto >>

Malintenzionati su strada - che fare?

Molte le insidie che interessano chi percorre una strada. La sicurezza stradale è certamente un rischio rilevante che - purtroppo - non esaurisce la casistica: ci sono anche i malintenzionati, che sono entrati nel mirino di fraternità della strada che ha realizzato una piccola pubblicazione per informare sui rischi, ma soprattutto sulle possibili contromisure preventive. Per dieci mesi, le "pillole di accortezza stradale" accompagneranno i lettori di Autostradafacendo.

I pacchi, trucchi, per derubare gli automobilisti - Furto all'edicola o al bar

I malintenzionati della strada … rischi, trucchi ed inganni - L'autostoppista

Molte sono le insidie per chi percorre una strada. La sicurezza stradale è certamente il rischio più rilevante che - purtroppo - non esaurisce la casistica: ci sono anche i malintenzionati. Prosegue la rubrica di Autostradafacendo realizzata grazie a Fraternità della Strada che ha fornito quei contenuti che mirano ad informare sui rischi, ma soprattutto sulle possibili contromisure preventive.

Leggi tutto >>

I numeri della sicurezza stradale
I pacchi, trucchi, per derubare gli automobilisti - Furto all'edicola o al bar

Nuova uscita della piccola rubrica che evidenzia un numero, anzi due, per fare una differenza ed illustrare la sicurezza stradale a partire dai numeri che la descrivono. Fatti e confronti anche con omologhi internazionali.

Leggi tutto >>

Notizie flash

1) Il 24 novembre 2015 Regione LOMBARDIA organizza una tavola rotonda sul tema: "La Comunicazione per la Sicurezza Stradale". L'incontro si terrà nel Palazzo Lombardia, presso l'Auditorium G. Testori.

Studiosi ed esperti del settore daranno il proprio contributo per individuare esperienze e modalità operative utili per l'utenza: pratiche migliori, metodi e tecniche formative per il miglioramento delle politiche regionali sulla sicurezza stradale. Ulteriori informazioni ed il modulo di registrazione sono disponibili sul sito regionale

2) L'ultimo notiziario mensile si apriva con l'articolo di Luciana Iorio e con il seguente incipit "Nella notte di Halloween, conoscete qualcosa che faccia più paura di un ubriaco al volante?". Purtroppo è stata un facile profeta, visto quello che è successo, quest'anno sulla passeggiata di Brindisi.

 

Notizie in evidenza: per voi dal Mondo

Autostradafacendo raccoglie informazioni da tutto il mondo: giornali italiani ed esteri, autorità nazionali ed estere, operatori, fondazioni ed associazioni. Tutte le notizie attuali sono disponibili seguendo questo collegamento. Le notizie sono aggiornate di continuo ma non permangono sul sito che qualche giorno, ad eccezione delle "notizie in evidenza" che permangono più a lungo. Ecco alcune tra le notizie più recenti:

inEvidenza

ita

fra

eng

Tutte le notizie più fresche appaiono anche sulla pagina personalizzata che contiene il motore "Google" e che si trova seguendo questo collegamento.

Video leggero Foto del mese
il sorpasso di Dino Risi

Se tu sapessi come ti vediamo, agiresti come uno della tua età. Un giovanotto fa il bullo con due ragazze usando il suo motorino. Ma si rende conto di come viene percepito? Un video della West Midlands Road Safety Partnership

Leggi tutto >> 

Sicurezza in galleria o imprevedibilità della strada?

Sonnolenza alla guida. Il guidatore di questa vettura è stato vittima di sonnolenza alla guida. In Autostrada, 1 incidente mortale su 3 è dovuto alla sonnolenza! Questa volta il guidatore se l'è cavata ... Qualche dettaglio su come prevenire la sonnolenza è disponibile seguendo questo collegamento.

Leggi tutto >> 

Un video per pensare
Uso del cellulare alla guida

Andare un po' più piano non ti ucciderà. Un video alla rovescia: si riavvolge la bobina dopo l'incidente e si ripete cambiando un parametro: la velocità. Ecco la differenza tra la vita e la morte

Leggi tutto >> 

Comportamento del mese I suggerimenti della campagna

Limiti di velocità. Ce la fai o hai bisogno di un tutore?

300€ di multa per le cinture? C'è anche chi paga più caro!!

I Gestori Autostradali del Gruppo ASTM-SIAS hanno progettato barriere di sicurezza ad alte prestazioni, che permettono di contenere l'impatto dei veicoli pesanti, ma che nel contempo non risultano troppo rigide nei confronti dei veicoli leggeri.

Leggi tutto >>

Cristina Sveglia   Cristina Sveglia  

Resistete al cellulare se in auto non avete kit vivavoce o auricolari

In Italia una delle principali cause di incidenti stradali è l'uso cellulare alla guida: il comportamento illegale più diffuso nell'87,8% dei casi (XVIII Rapporto Aci-Censis Automobile).

Si stima che parlare al cellulare durante la guida determina un rischio di incidente pari a quello che corre un soggetto con alcolemia pari a 1,0 grammo per litro (4 volte maggiore rispetto ad una persona sobria).

Inoltre si stima che il tempo di reazione passi da 1 a 3 secondi (nel tempo di reazione si percorre tanta strada come se i 100 chilometri orari diventassero 300).

Leggi tutto >> 

Conosci www.autostradafacendo.it

Nella sezione "multimedia" è possibile vedere tutti i video che sono stati raccolti per la campagna di sicurezza stradale

vai al sito della campagna | disclaimer |

La presente newsletter è una pubblicazione gratuita realizzata da SINA S.p.A. (gruppo ASTM-SIAS) per conto dei partner della Campagna di Sicurezza Stradale "mettiti alla guida della tua vita".

Note Legali: il contenuto di questa newsletter è stato assemblato dai responsabili della Campagna "mettiti alla guida della tua vita". I singoli articoli hanno contenuto tecnico-scientifico o genericamente informativo e possono, talvolta, rappresentare le opinioni personali degli autori sui temi trattati. In ogni caso non costituiscono istruzioni, opinioni o dichiarazioni di organi ufficiali o di organi istituzionali.

La newsletter intende essere un veicolo di diffusione di materiale di interesse pubblico avente come tema la sicurezza stradale. In quest'ottica contiene anche elementi di rassegna delle migliori prassi realizzate da altre campagne.

© SINA –ASTM/SIAS, 2011
Riproduzione autorizzata con citazione della fonte. L'inoltro di questo messaggio verso qualunque utente della strada è azione gradita e coerente con lo spirito della campagna.