Autostradafacendo - Notiziario mensile n. 44

23 Novembre 2019
Autostradafacendo.it Notiziario Mensile
www.autostradafacendo.it > Campagna > Newsletter
Scrivi alla redazione > Sottoscrivi/Cancella iscrizione
Se von riesci a visualizzare la newsletter, fai click qui.
Buongiorno Visitatore ,

Nonna con il bimbo in braccio scontra guidatore ubriaco

Giornata europea per la sicurezza stradale - Varsavia, 8 marzo 2016

Nessun bambino deve morire sulla strada entro il 2020: questo è l’ambizioso obiettivo che le autorità italiane si sono date per incrementare il livello di sicurezza stradale e garantire che rimanga in linea con gli obiettivi europei.

Leggi tutto >>

Istantanee di sicurezza - ecco la nuova premiazione

La sicurezza stradale verso nuove soluzioni: politiche e opportunità con le nuove tecnologie - Roma, 29 settembre 2016

Le strade sono indispensabili: collegano il mondo, consentono gli scambi, trasportano il cibo e l’energia per la vita. Ma le strade possono anche toglierla, la vita.

Leggi tutto >>

La disciplina dei reati stradali in europa

Anas e Polizia di Stato insieme per la sicurezza stradale

"Se non rispondi non muore nessuno. Quando guidi #GUIDAeBASTA" è il claim della campagna che ha l’obiettivo di sensibilizzare gli automobilisti sui pericoli derivanti dall’utilizzo dello smartphone mentre si è alla guida.

Leggi tutto >>

Il convegno mondiale di Seoul porta la sicurezza in Italia

Pubblicato il rapporto IRTAD 2016 sulla sicurezza stradale

L'International Data Traffic Safety e Group Analysis (IRTAD) è il gruppo di lavoro permanente del Forum internazionale dei trasporti presso l'OCSE. OCSE ha pubblicato il rapporto IRTAD 2016 sulla sicurezza stradale.

Leggi tutto >>

L'Arizona per i Jedi dell'autostrada

Velocità ed utenti deboli della strada: un mix che richiede buon senso

Non c'è tanto da discutere quando si dice che il corpo umano non è in grado di resistere all'impatto con un veicolo ad una velocità anche di 30-50 km/h che siamo (erroneamente) portati a pensare come modesta.

Leggi tutto >>

Come trasportare il cane in auto

Il Ministero dell'Interno pubblica una circolare applicativa della legge sull'Omicidio Stradale

La legge 23 marzo 2016, n. 41 (GU Serie Generale n.70 del 24-3-2016) ha introdotto nell'ordinamento nazionale il reato di omicidio stradale ed il reato di lesioni personali stradali, oltre ad aver promulgato le disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e con il decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274.

Leggi tutto >>

Guidare per lavoro – L’organizzazione del viaggio

Un giorno europeo senza vittime della strada

La Commissione europea (Direzione Generale per la mobilità ed i trasporti), congiuntamente a TISPOL (la rete europea delle polizie stradali) ha appena lanciato una nuova campagna denominata "EDWARD - European Day Without A Road Death" (ovvero "la Giornata Europea senza un morto sulla strada").

Leggi tutto >>

Guidare per lavoro – L’organizzazione del viaggio

Cosa vuoi che mi succeda andando in bicicletta?

La velocità relativamente bassa della bicicletta ci induce a pensare di essere in sicurezza, purtroppo molto di più rispetto alla verità dei fatti.

Leggi tutto >>

Guidare per lavoro – L’organizzazione del viaggio

Incidenti stradali - i dati provvisori da ISTAT

L'Istat rende disponibili i dati provvisori sugli incidenti stradali completi anche delle informazioni su categoria della strada e caratteristiche degli utenti coinvolti. Fino all'anno scorso tali dettagli venivano diffusi a novembre in occasione della pubblicazione dei dati definitivi.

Leggi tutto >>

Guidare per lavoro – L’organizzazione del viaggio

Il lungo viaggio del pullman azzurro per la sicurezza stradale

Negli ultimi mesi il Pullman Azzurro in uso alla Polizia Stradale di Genova ha viaggiato molto ed ha accolto bambini e ragazzi incuriositi dalle attività rivolte alla sicurezza stradale che vengono organizzate all’interno del Pullman, anche con il supporto del materiale fornito da Autostradafacendo.it, la campagna di sicurezza stradale cha dal 2011 è promossa dalle autostrade SIAS (gruppo Gavio).

Leggi tutto >>

La protezione dei bambini e le cinture posteriori
Uno studio canadese valuta l'efficacia delle campagne per promuovere l'uso dei seggiolini

Cinture di sicurezza - le operazioni ad alto impatto della Polizia Stradale

La Polizia Stradale è impegnata in una pluralità di azioni atte a sensibilizzare i guidatori con informazione, educazione stradale ed infine repressione dei comportamenti illegali.

Leggi tutto >>

Uno studio canadese valuta l'efficacia delle campagne per promuovere l'uso dei seggiolini

Per una cultura della sicurezza stradale

“Non è mai troppo tardi per pensare alla sicurezza dei nostri bambini sulle strade, soprattutto se si guida un’automobile con “bebè” o “più cresciuti” a bordo.

Leggi tutto >>

Malintenzionati su strada - che fare?
I malintenzionati della strada … rischi, trucchi ed inganni - La gomma forata

I malintenzionati della strada … rischi, trucchi ed inganni - il falso omaggio

Molte sono le insidie per chi percorre una strada. La sicurezza stradale è certamente il rischio più rilevante che - purtroppo - non esaurisce la casistica: ci sono anche i malintenzionati.

Leggi tutto >>

I numeri della sicurezza stradale
Le conseguenze degli incidenti per i bambini non trasportati sui seggiolini auto

Sono i cugini svizzeri l'eccellenza europea del trasporto in autostrada dei bambini

Sesta uscita della piccola rubrica che confronta i dati che stanno alla base della sicurezza stradale. In questa uscita, vengono posti a confronto i dati italiani con quelli svizzeri riguardo all’adozione ed il corretto utilizzo dei sistemi di ritenuta per i bambini.

Leggi tutto >>

Gli obiettivi strategici delle Nazioni Unite
Nazioni Unite - 11 obiettivi per la sicurezza stradale - Obiettivo nr. 2: Proteggere gli utenti vulnerabili

Nazioni Unite - 11 obiettivi per la sicurezza stradale - Obiettivo nr. 8: carico adeguato e ben fissato

In vista del 2° Summit globale sulla sicurezza stradale, l'Organizzazione delle Nazioni Unite ha pubblicato un rapporto sulle attività per la sicurezza stradale correlate ai regolamenti ECE

Leggi tutto >>

Nazioni Unite - 11 obiettivi per la sicurezza stradale - Obiettivo nr. 2: Proteggere gli utenti vulnerabili

Nazioni Unite - 11 obiettivi per la sicurezza stradale - Obiettivo nr. 9: il trasporto delle merci pericolose (ADR)

In vista del 2° Summit globale sulla sicurezza stradale, l'Organizzazione delle Nazioni Unite ha pubblicato un rapporto sulle attività per la sicurezza stradale correlate ai regolamenti ECE

Leggi tutto >>

Notizie flash

1) il 29 settembre si terrà a Roma il seminario internazionale "ROAD SAFETY TOWARDS NEW SOLUTIONS: CHALLENGING POLICIES AND OPPORTUNITIES FROM NEW TECHNOLOGIES" organizzato da ANAS ed AIPCR. L'evento sarà trasmesso in streaming sui canali web e social dell'AIPCR (vedi www.aipcr.it)

2) I tweet Autostradafacendo di Fieramilano (https://twitter.com/FieraMilanoSpa): 29 luglio - TW: #Esodo estivo: scegli un comportamento responsabile http://goo.gl/mbFOOc . Campagna #Autostradafacendo, 5 agosto - TW: Sulla #2ruote d’estate: scegli un comportamento responsabile http://goo.gl/rEJ6Ec. Campagna #Autostradafacendo, 12 agosto - TW: Corsia di #emergenza: scegli un comportamento responsabile http://goo.gl/jwDlRe Campagna #Autostradafacendo, 19 agosto - TW: In caso di #pioggia: scegli un comportamento responsabile http://goo.gl/8NiqqR Campagna #Autostradafacendo, 26 agosto - TW: Tutta un’altra #musica quando scegli un comportamento responsabile http://goo.gl/Xi0Uo6 Campagna #Autostradafacendo, 2 settembre - TW: Un comportamento responsabile non passa mai di #moda http://goo.gl/6cPXgq Campagna #Autostradafacendo

3) Il Centro di ricerca per il Trasporto e la Logistica dell'Università "Sapienza" di Roma ha pubblicato una nuova edizione del News-Magazine Road Safety, Disponibile in questa pagina

4) Sempre di fonte Università di Roma è stata pubblicata la seconda uscita di "BeMagazine", una pubblicazione sulla sicurezza stradale realizzata dal progetto Be-Safe

5) Follia collettiva? Si buttano in Autostrada alla ricerca di un Pokemon Raro 

6) Incidenti mortali ed alberi: 127 morti nel 2015. Leggilo sul Corriere oppure direttamente sul rapporto ASAPS

7) Il 3 di Ottobre p.v. si terrà a Parigi l'evento internazionale dell'OECD sulla sicurezza stradale

Notizie in evidenza: per voi dal Mondo

Autostradafacendo raccoglie informazioni da tutto il mondo: giornali italiani ed esteri, autorità nazionali ed estere, operatori, fondazioni ed associazioni. Tutte le notizie attuali sono disponibili seguendo questo collegamento. Le notizie sono aggiornate di continuo ma non permangono sul sito che qualche giorno, ad eccezione delle "notizie in evidenza" che permangono più a lungo. Ecco alcune tra le notizie più recenti:

inEvidenza

ita

fra

eng

Tutte le notizie più fresche appaiono anche sulla pagina personalizzata che contiene il motore "Google" e che si trova seguendo questo collegamento.

Polizia Stradale Foto del mese
Puoi imparare molto da un manichino…

Pullman Azzurro diventa un infopoint per il controesodo. Il 31 agosto 2016, in occasione del previsto controesodo, la Polizia Stradale ha utilizzato il Pullman Azzurro come infopoint sulla viabilità. L'attività ha avuto luogo nell'Area di Servizio di Ceriale, lungo l'Autostrada dei Fiori. I responsabili tecnici e gli operatori di Autostrada dei fiori erano ampiamente dispiegati sul territorio ed hanno diffuso tramite i pannelli a messaggio variabile l'informazione sul servizio innovativo. Nel video il servizio di Rai 3.

Leggi tutto >> 

Autostradafacendo simula percorso in stato di alterazione

Doris aveva 17 anni quando un incidente in moto cambiò per sempre la sua vita. Nuova campagna del Trentino Alto Adige. Chi ha passato le vacanze in trentino, ha potuto vedere la campagna di affissione che richiama in modo molto concreto i pericoli della moto. Dall'età di 17 anni la ragazza ha una gamba sola, e oggi ha deciso di dare il suo contributo alla sicurezza su due ruote prestandosi come testimonial di No Credit, campagna di informazione e sensibilizzazione giunta alla sua decima edizione. Nessun fotomontaggio, dunque, per No Credit, ma solamente la realtà quotidiana di una ragazza che a causa di un incidente in moto ha perso una gamba.

Leggi tutto >> 

Un video per pensare
Incidenti alla barriera da pedaggio II

«Così mio figlio è morto in moto». Madre diffonde il video dello schianto Beverley Clark ha voluto diffondere il filmato dell'incidente avvenuto sull'Isola di Man il 30 agosto 2015 per sensibilizzare sulla sicurezza stradale e per mettere in guardia altri motociclisti. Nello schianto è morto anche un altro centauro. Una cosa simile era già successa ed Autostradafacendo l'aveva riportata in questa pagina  

Leggi tutto >> 

Comportamento del mese I suggerimenti della campagna

Droghe: lo sai che guidare una pistola è reato?

Coda in galleria: spegni il motore

Quando sei fermo in coda in galleria fai un favore a te stesso ed agli altri utenti della strada ... spegni il motore. Infatti le sostanze rilasciate dai gas di scarico degli autoveicoli in un ambiente chiuso come quello di un tunnel sono altamente nocive per la salute, fai un gesto di civiltà per rispettare la salute di tutti e per godere di un viaggio più sicuro e confortevole.

Leggi tutto >>

Ester Sciantosi  Teresa Tormenta 

Aiuto c'è l'ingorgo

Per molti guidatori restare intrappolati nel traffico è il peggiore degli incubi. Diversi studi hanno analizzato le conseguenze psicologiche e fisiche di questa situazione, con risultati sorprendenti. Pare difatti che bastino solo venti minuti in un ingorgo per incidere in qualche modo sulle difese immunitarie, per l'innalzamento della pressione arteriosa e della glicemia nel sangue con conseguenti possibili vertigini, dolori muscolari, problemi respiratori e alterazioni dello stato mentale del guidatore che, entrando in uno stato di agitazione, riduce la sua capacità di guidare. Lo stress è causato dalla continua preoccupazione per gli altri guidatori che non rispettano le regole per una guida sicura, soprattutto per quelli che guidano ad alta velocità e sono distratti al volante specialmente dall'uso del telefonino. Ma ci sono altri fattori di ansia: la paura di investire un pedone, le cattive condizioni meteorologiche, il ghiaccio e la nebbia, il rimanere con l'auto in panne. Per quanto le donne sembrino le meno esposte alla "rabbia da traffico" (sette volte meno degli uomini) e siano meno propense dei maschi ad assumere rischi alla guida, l'ansia e la preoccupazione, due variabili che non sono predittive rispetto alla velocità, possono influire negativamente su questo dato di base e trasformare le tranquille guidatrici in piloti spericolati disposte a trasgredire le regole pur di uscire da una situazione che provoca disagio e ansia, come l'ingorgo.

Conosci www.autostradafacendo.it
Autostradafacendo offre ai lettori interessati una pagina che permette l'accesso alla sezione "notizie in tempo reale" in cui sono riportate le notizie sulla sicurezza stradale e quelle tratte dalle fonti ufficiali.
vai al sito della campagna | disclaimer |

La presente newsletter è una pubblicazione gratuita realizzata da SINA S.p.A. (gruppo ASTM-SIAS) per conto dei partner della Campagna di Sicurezza Stradale "mettiti alla guida della tua vita".

Note Legali: il contenuto di questa newsletter è stato assemblato dai responsabili della Campagna "mettiti alla guida della tua vita". I singoli articoli hanno contenuto tecnico-scientifico o genericamente informativo e possono, talvolta, rappresentare le opinioni personali degli autori sui temi trattati. In ogni caso non costituiscono istruzioni, opinioni o dichiarazioni di organi ufficiali o di organi istituzionali.

La newsletter intende essere un veicolo di diffusione di materiale di interesse pubblico avente come tema la sicurezza stradale. In quest'ottica contiene anche elementi di rassegna delle migliori prassi realizzate da altre campagne.

© SINA –ASTM/SIAS, 2011
Riproduzione autorizzata con citazione della fonte. L'inoltro di questo messaggio verso qualunque utente della strada è azione gradita e coerente con lo spirito della campagna.