Campagna per la Sicurezza Stradale

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

 

 

Bookmark and Share 

 

 

Smart Roads: SINA studia le strade più sicure per il futuro

Il 24 ottobre 2019 si è svolto a Milano l’incontro dal titolo “Le Strade del Futuro”, nel quale si è discusso di come le tecnologie dell’informatica e delle telecomunicazioni stiano incidendo in modo sensibile sulle modalità di esercizio delle infrastrutture stradali. Questo è stato il primo di una serie di incontri formativi che SINA, curatrice di Autostradafacendo, sta organizzando a favore dei propri dipendenti. Si tratta di eventi aperti al personale del gruppo ASTM ed alle parti interessate.
In questa occasione sono state messe a disposizione dei partecipanti alcune chiavi di lettura sulle principali evoluzioni in corso nel settore, con particolare riferimento ai temi in cui SINA è parte attiva, offrendo così l’occasione per diffondere informazioni relative alle prospettive delle “smart roads” a partire dai risultati della European ITS Platform ed e dei Corridoi Europei di interesse dell’Italia (MedTIS, URSA MAJOR, Crocodile).
Gli interventi dei relatori di SINA sono stati aperti dal Direttore Generale SINA, ing. Stefano Torresani e conclusi dall’ing. Angelo Rossini, Amministratore Delegato di SAV. Al termine delle presentazioni la discussione finale è stata animata dall’intera platea che ha beneficiato di un pubblico proveniente da diverse realtà. Oltre ai dipendenti SINA, infatti, erano presenti ospiti esterni tra cui rappresentanti della Polizia Stradale, della Regione Lombardia, di Concessioni Autostradali Lombarde, di ASTM e SINELEC e grazie alla loro esperienza l’evento ha potuto concludersi beneficiando di punti di vista diversi ed interessanti.

811. SmartRoads Formazione SINA

L’occasione è servita anche per allineare i dipendenti e gli ospiti che hanno partecipato all’evento, sul progetto a favore della sicurezza stradale. Il Gruppo che si impegna quotidianamente per garantire sicurezza sulle proprie infrastrutture è anche consapevole che sia soprattutto il comportamento umano il fattore principale della maggior parte degli incidenti. Per questo motivo da tempo investe parte delle proprie risorse sulla comunicazione della cultura della sicurezza stradale. Autostradafacendo, infatti vuole mettere in luce quei comportamenti virtuosi ed errati che possono fare la differenza tra un viaggio sicuro o rischioso.
L’incontro è stato scandito da questo programma:
- Prospettive tecnologiche per il mondo della grande viabilità
- Concetti innovativi per l’uso degli spazi stradali
- La normativa nazionale ed europea inerente i Sistemi Intelligenti di Trasporto
- I programmi europei nella responsabilità di SINA
- Le “Deployment Guidelines” della European ITS Platform
- Attuali attività della European ITS Platform
- Il telepedaggio europeo: normativa, azioni e prospettive per le concessionarie austostradali
- Conclusioni e attuali indirizzi delle concessionarie sul tema

Ultimi articoli

Sicurezza stradale, al via i bonus per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono

17/04/2020A partire dal 7 novembre 2019 è scattato l’obbligo di montare sulle auto i cosiddetti “dispositivi antiabbandono” in caso di...

Trasporti e “Green deal” – la prospettiva europea

19/03/2020Passa sotto nome di “Green Deal” la strategia che impegna l’Unione a rendere l’economia europea neutrale rispetto al carbonio entro...

Il GIS per l’ingegneria contribuisce alla sicurezza delle infrastrutture stradali

19/03/2020Continua la formazione organizzata da Sina. Per il giorno 28/05/2020 è programmato il seminario dal titolo: “Il GIS per l’ingegneria...

Sensibilità e senso civico: attraversamento pedonale, cinture di sicurezza e seggiolini auto!

19/03/2020Fraternità della strada ha pubblicato una nuova newsletter che in questo mese di marzo pone l’attenzione su un paio di...

Uno specchietto ci salva la vita – intervento di Susanna Tamaro

10/03/2020A seguito dell’incidente che ha causato la morte del diciottenne Matteo Prodi, la scrittrice triestina Susanna Tamaro pubblica un intervento...

Credits

Chi ha contribuito a ideare, realizzare e diffondere questa campagnaScopri >>

 

Diventa partner della campagna


Scopri come >>