Campagna per la Sicurezza Stradale

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

 

 

Bookmark and Share 

 

 

Progetto Edward: la Polizia Stradale inaugura la giornata europea senza morti sulle strade

Il Network Europeo delle Polizie Stradali "TISPOL", del quale la Polizia Stradale italiana quest’anno ha la presidenza, ha promosso l’iniziativa denominata "EDWARD" (European Day Without A Road Death) in cui i 31 Stati aderenti si sono impegnati a far sì che la giornata del 21 settembre fosse, in tutta Europa, una giornata caratterizzata da zero vittime sulle strade.

706a Progetto Edward Polizia inaugura la giornata Europea senza morti su strade 

L’iniziativa, supportata dalla Commissione Europea, si è inserita nel quadro della settimana della mobilità (16-22 settembre 2017) ed è nata dall’obiettivo della stessa CE di ridurre del 50% il numero delle vittime e dei feriti gravi su strada entro il 2020.

Per l'occasione la Polizia Stradale ha predisposto sull´intero territorio nazionale servizi volti alla riduzione delle principali cause d’incidentalità, individuabili nell’elevata velocità, nel mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza e nell´uso di telefoni cellulari alla guida, principale fonte di distrazione e pericolo.

La Polizia Stradale italiana sull’intero territorio nazionale si è mossa su due fronti:

• operativo, predisponendo dei servizi di vigilanza stradale contro le cause principali dell'incidentalità, individuabili nell’alta velocitò, nel mancato uso di cinture di sicurezza e nell’uso di telefoni cellulari alla guida, principale fonte di distrazione e pericolo;
• divulgativo e di sensibilizzazione, con il convegno organizzato alla Scuola superiore di Polizia a Roma che ha visto la partecipazione degli esperti di Tispol.

E proprio il 21 settembre alla Scuola superiore di Polizia a Roma si è svolta una riunione con la presenza degli esperti europei aderenti alla rete Tispol, oltre a Giuseppe Bisogno, direttore della Polizia Stradale ed alcuni esperti nazionali di rilevanza mondiale nel settore quale Emanuela Stocchi, presidente di IBTTA, e Roberto Arditi, Presidente del comitato mondiale su Politiche e programmi per la sicurezza Stradale di AIPCR. L’incontro ha beneficiato dello scrivente nelle proprie funzioni di presidente Tispol, coadiuvato dal segretario generale, Ruth Purdie.

Il prefetto Roberto Sgalla, direttore centrale delle specialità della Polizia ha aderito al progetto a nome dell’istituzione sottoscrivendo l’impegno “EDWARD”, al termine della tavola rotonda il Direttore.

706b Progetto Edward Polizia inaugura la giornata Europea senza morti su strade


L’impegno delle istituzioni è importante, ma non deve essere limitato a queste: tutti i cittadini possono aderire a loro volta, in prima persona, divenendo parte attiva della campagna di sensibilizzazione attraverso un gesto simbolico e tramite impegni concreti. Di fatto si tratta di accettare un impegno con se stessi e con gli altri a tenere un comportamento responsabile alla guida, rispettando le regole del Codice della strada.

Chi vuole aderire può indicare il proprio nome, Paese e indirizzo e-mail. Insomma deve “metterci la faccia", direttamente sulla pagina del sito di TISPOL.

Ultimi articoli

Sicurezza stradale, al via i bonus per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono

17/04/2020A partire dal 7 novembre 2019 è scattato l’obbligo di montare sulle auto i cosiddetti “dispositivi antiabbandono” in caso di...

Trasporti e “Green deal” – la prospettiva europea

19/03/2020Passa sotto nome di “Green Deal” la strategia che impegna l’Unione a rendere l’economia europea neutrale rispetto al carbonio entro...

Il GIS per l’ingegneria contribuisce alla sicurezza delle infrastrutture stradali

19/03/2020Continua la formazione organizzata da Sina. Per il giorno 28/05/2020 è programmato il seminario dal titolo: “Il GIS per l’ingegneria...

Sensibilità e senso civico: attraversamento pedonale, cinture di sicurezza e seggiolini auto!

19/03/2020Fraternità della strada ha pubblicato una nuova newsletter che in questo mese di marzo pone l’attenzione su un paio di...

Uno specchietto ci salva la vita – intervento di Susanna Tamaro

10/03/2020A seguito dell’incidente che ha causato la morte del diciottenne Matteo Prodi, la scrittrice triestina Susanna Tamaro pubblica un intervento...

Credits

Chi ha contribuito a ideare, realizzare e diffondere questa campagnaScopri >>

 

Diventa partner della campagna


Scopri come >>