Campagna per la Sicurezza Stradale

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

 

 

Bookmark and Share 

 

 

Autostradafacendo augura un sereno 2019 lungo le strade della sicurezza

È iniziato il 2019 e puntualmente Autostradafacendo pubblica il nuovo calendario con 13 pillole di sicurezza stradale associate ai 12 mesi dell’anno, anticipando anche il primo mese del 2020.
Anche quest’anno alle vignette tradizionali si sono affiancate nuove vignette in cui i nostri eroi della sicurezza stradale si ergono a protagonisti. Anche per questo nuovo calendario alcuni magnifici scenari della penisola sono stati scelti per fare da sfondo alla comunicazione: luoghi di interesse ingegneristico o storico-culturale, che realmente popolano le autostrade di Autostradafacendo, sono stati richiamati nelle tavole e coinvolti, involontariamente, nel progetto di sicurezza stradale.

760. Calendario 2019 

Autostradafacendo è nato dalla volontà di molti operatori ed autorità che evidentemente hanno in comune la volontà di comunicare la sicurezza stradale, di richiamare l’attenzione sui quei comportamenti che possono fare la differenza tra ciò che è corretto o che è rischioso, tra il giusto e il dannoso, tra la vita o la morte. Si, diciamolo pure: vivere la strada in sicurezza è complicato! Molte sono le insidie che possono esserci alla guida e spesso, paradossalmente, siamo noi stessi a costituire un pericolo. Sulla strada ci si può fare anche molto male se non si sta attenti, se non si è consapevoli della responsabilità che porta con sé l’uso della strada come risorsa condivisa. Autostradafacendo vuole sollecitare la nostra consapevolezza, promuovendo la nostra responsabilità. E allora scorrendo le pagine del calendario 2019 possiamo provare a guardare quelle vignette che ci parlano della guida in caso di nebbia, della distanza di sicurezza, delle cinture obbligatorie, dei giubbotti catarifrangenti e altri nove messaggi contenuti tra le pagine di questa nuova pubblicazione che possono catturare oggi la nostra attenzione ed esserci utili quando, sulla strada, abbiamo tra le mani una macchina che ci assegna la responsabilità di una vita.
La sicurezza stradale si pone a cardine della sostenibilità: nel nuovo calendario, abbiamo dedicato il mese di aprile al bilancio di sostenibilità che illustra i risultati del gruppo SIAS a partire dai contributi e gli impegni concreti.

Il calendario è disponibile anche online, seguendo questo collegamento.

È iniziato il 2019. Ogni inizio contiene magia. Su ogni inizio converge la speranza. Ogni inizio porta con sé fiducia. L’inizio racchiude dentro di sé la presenza di grandi possibilità pronte ad esplodere, a manifestarsi, a rendersi vive. Autostradafacendo augura a tutti di poter mantenere lungo tutto il tragitto del 2019 lo stesso spirito di ogni inizio.

Ultimi articoli

Luc Besson: Salvate la vita dei bambini!

08/07/2019Save Kids Live è il toccante cortometraggio realizzato dalla FIA, Federazione Internazionale dell'Automobile, attualmente presieduta da Jean Todt, che ha...

Attimi di tensione in autostrada

08/07/2019Tardo pomeriggio di domenica 30 giugno 2019, rientro a Milano dopo una visita di cortesia ai parenti veronesi di mia...

Il sito archeologico di LUNI: antichità, cultura, sviluppo e sicurezza stradale

05/07/2019Lo scorso 18 maggio è stato inaugurato il progetto “Portus Lunae”, una passerella ciclopedonale completa di opere accessorie realizzata da...

Autostradafacendo premia i ragazzi che scrivono della sicurezza stradale

17/06/2019Anche quest’anno si è conclusa l’avventura del Campionato di Giornalismo - “Cronisti in classe” organizzato da “QN-Il Giorno” in collaborazione...

La sicurezza stradale tra le priorità del Piano di Sostenibilità di Gruppo

14/06/2019Il Piano di Sostenibilità “Going Global Sustainably” del Gruppo ASTM-SIAS è un documento che declina gli impegni assunti inerenti le...

Credits

Chi ha contribuito a ideare, realizzare e diffondere questa campagnaScopri >>

 

Diventa partner della campagna


Scopri come >>