Campagna per la Sicurezza Stradale

Vignette correlate

fotoVignetta 15

Limiti di velocità

Ce la fai o hai bisogno di un tutore?

Noi per Voi 
I Gestori Autostradali del Gruppo ASTM-SIAS hanno progettato barriere di sicurezza ad alte prestazioni, che permettono di contenere l’impatto dei veicoli pesanti, ma che nel contempo non risultano troppo rigide nei confronti dei veicoli leggeri. La barriera di sicurezza riaccompagna il veicolo in svio verso la carreggiata. Tuttavia la tua macchina ed il sistema autostradale non sono progettati per garantire la sicurezza quando i limiti vengono superati.
Ricorda che nelle autostrade italiane, a meno di specifiche segnalazioni, valgono i seguenti limiti:
- 130 km/h per le auto (su fondo asciutto)
- 110 km/h per le auto (in caso di precipitazioni atmosferiche)
- 100 km/h per autobus superiori alle 8 t
- 80 km/h per i veicoli superiori alle 12 t destinati al trasporto di cose, autoarticolati, autosnodati ed autotreni (ricorda che è considerato autotreno anche un'auto che traina un rimorchio leggero)

Questi sono i limiti massimi. Tu adegua sempre la velocità alle condizioni esterne (meteo, traffico, strada) e alle limitazioni specifiche della tratta che stai percorrendo.

Quando?
In qualunque situazione di guida
Cosa?
Rispetta i limiti di velocità stabiliti per la sicurezza della circolazione e tieni una velocità consona alle circostanze locali ed attuali.
Perché?
L’eccesso di velocità non solo aumenta il rischio d’incidente ma, nel caso in cui questo si verifichi, aumenta anche la probabilità di riportare lesioni gravi o mortali.

Codice della Strada
ART. 140 (PRINCIPIO INFORMATORE DELLA CIRCOLAZIONE) ART.141 (VELOCITÀ)
ART.142 (LIMITI DI VELOCITÀ) ART.148 (SORPASSO)
ART. 178 (DOC. DI VIAGGIO PER TRASPORTI PROFESS. CON VEICOLI NON MUNITI DI CRONOTACHIGRAFO)
ART.179 (CRONOTACHIGRAFO E LIMITATORE DI VELOCITÀ)

Regolamento di Attuazione - Codice della Strada
ART. 342 (OBBLIGO DI LIMITARE LA VELOCITÀ)
ART. 343 (LIMITAZIONI TEMPORANEE DI VELOCITÀ)
ART. 344 (LIMITAZIONI PERMANENTI DI VELOCITÀ)
ART. 345 (APPARECCHIATURE E MEZZI DI ACCERTAMENTO DELLA OSSERVANZA DEI LIMITI DI VELOCITÀ)
ART. 347 (SORPASSO) ART. 375 (DOCUMENTI DI VIAGGIO E CRONOTACHIGRAFO)

fotoVignetta 12

Distrazione, cellulare

Di chi è la colpa

Noi per Voi
I Gestori Autostradali del Gruppo ASTM-SIAS hanno avuto cura che anche in galleria fosse disponibile la telefonia cellulare. Ma tu fai attenzione, per favore!! È un servizio utile per l’emergenza ed una comodità per i passeggeri. Guidare al telefono moltiplica per 5 la probabilità di un incidente. È vietato al conducente di far uso di apparecchi radiotelefonici e di usare cuffie sonore. È consentito l'uso di apparecchi a viva voce o dotati di auricolare, purché il conducente abbia adeguate capacità uditive da entrambe le orecchie, che non richiedano per il loro funzionamento l'uso delle mani. Fermati nell’area di servizio per comporre i numeri e, mi raccomando, mai leggere e scrivere SMS o mail mentre guidi!! Scegli la vita.

Quando?
In ogni momento, durante la guida. 
Cosa?
Non escludere mai la presenza di imprevisti. Presta attenzione a tutte le manovre che svolgi ed al movimento degli ostacoli nel tuo scenario. Evita di distrarti con il telefono cellulare, con il navigatore o con altri dispositivi. Organizza il tuo viaggio prima di metterti alla guida. Se devi mandare un messaggio, arresta il veicolo in sicurezza in un’area di servizio. In situazioni di reale necessità, accosta il veicolo su una piazzola di emergenza, ma solo per il tempo strettamente necessario a svolgere qualsiasi manovra che ti comporterebbe distrazioni dalla guida. 
Perché?
Il sistema autostradale è molto sicuro, ma a condizione che i guidatori siano attenti. Una piccola distrazione può costare molto cara a te stesso ed agli altri.

Codice della Strada
ART. 140 (PRINCIPIO INFORMATORE DELLA CIRCOLAZIONE)
ART. 173 (USO DI LENTI O DI DETERMINATI APPARECCHI DURANTE LA GUIDA)

fotoVignetta 32

Distrazione?

Mai abbassare la guardia alla guida!!

Noi per Voi
In fase di progettazione della strada, il Gestore Autostradale prevede, ad intervalli predefiniti, aree di sosta e aree di parcheggio. Il territorio italiano è ricco di montagne e profonde valli in cui non è facile costruire questo tipo di rifugio. Noi ci impegniamo ed investiamo per la vostra sicurezza, ma tu usa, per favore, tutte le possibilità che riusciamo ad offrirti. Non distrarti con il rischio di costituire un pericolo per te e per gli altri. Se devi telefonare, consultare una carta, il navigatore o mandare un messaggio fermati, per favore, in un‘area di sosta o di servizio. Regala due minuti della tua vita per salvaguardare la tua vita intera e quella altrui. Scegli per la vita.

Quando?
In ogni momento, durante la guida.
Cosa?
Non escludere mai la presenza di imprevisti. Presta attenzione a tutte le manovre che svolgi ed al movimento degli ostacoli presenti nel tuo scenario.
Qualunque sia la tua fonte e l’urgenza del motivo di distrazione, fermati in un’area di servizio o in un’area di sosta. Le piazzole e la corsia di emergenza sono riservate ai soli casi di urgenza e crisi.
Perché?
Il sistema autostradale è molto sicuro, a condizione che i guidatori siano attenti. Una piccola distrazione può costare molto cara a te stesso ed agli altri.

Codice della Strada
ART. 140 (PRINCIPIO INFORMATORE DELLA CIRCOLAZIONE)

 

 

 

Bookmark and Share 

 

 

Incidente: auto contro portico a Minerbio (BO)

fonte:  utenti di youtube

tipologia: video reale

lingua: Italiano

categoria(e): Divertente, Casi reali

Altri media

fotoGo Ahead Drink and Drive sign

fonte: sanjeev.net

videoCosa fare se l'auto prende fuoco?

fonte: Quattroruote

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e):Rischi da prevenire

videoFrancesco Guccini - Canzone per un'amica - In morte di S.F.

fonte: utenti di Youtube

tipologia: Brano musicale

lingua: Italiano

categoria(e): Casi reali, Artistico

videoEl Búho video: Campaña de Educación Vial

fonte: El BÚHO

tipologia: campagna di sensibilizzazione

lingua: Spagnolo

categoria(e): Buoni comportamenti, Rischi da prevenire, Casi reali

 

 

videoEU road deaths on the decline | euronews, Europe

fonte:  Road deaths across the EU decreased by 9 percent in 2012, according to new figures published by the European Commission.

tipologia:

lingua: Inglese

categoria(e): Rischi da evitare, Casi reali

videoLANE GARRISON IN QUESTO VIDEO CI RACCOMANDA DI NON BERE ALLA GUIDA.

fonte: LANE GARRISON

tipologia: Campagna

lingua: Inglese

categoria(e): Giovani, Rischi da prevenire, Testimonianze

videoUN CAMION IN UNA PIAZZOLA DI SERVIZIO DELLA A 21 PRENDE FUOCO

fonte:

tipologia: Amatoriale

lingua: Italiano

categoria(e): Autostrada, Casi reali, Drammatico, Prefessionisti della guida

videoDUE RAGAZZI INVESTONO UNA RAGAZZA ALL' INTERNO DI UN PUB

fonte: THINK!

tipologia: Campagna

lingua: Inglese

categoria(e): Giovani, Rischi da prevenire

videoNEL VIDEO UNA RAGAZZA SPIEGA LE OPERAZIONI DA COMPIERE IN CASO DI GUASTO AL VEICOLO NEI VARI AMBIENTI STRADALI

fonte:

tipologia: Campagna

lingua: Inglese

categoria(e): Autostrada, Buoni comportamenti, Città, Luoghi comuni

Video Correlati

videoLANE GARRISON IN QUESTO VIDEO CI RACCOMANDA DI NON BERE ALLA GUIDA.

fonte: LANE GARRISON

tipologia: Campagna

lingua: Inglese

categoria(e): Giovani, Rischi da prevenire, Testimonianze

videoNEL VIDEO SI VEDONO UN SUSSEGUIRSI DI INCIDENTI A CAUSA DELLA CONFUSIONE CHE È PRESENTE NELLE STRADE DOVE OGNUNO FA QUELLO CHE VUOLE

fonte: CITY DISTRICT GOVERNMENT KARACHI - PAKISTAN

tipologia: Documentario o filmato con scopo educativo

lingua: Non Disponibile

categoria(e): Casi reali, Città, Drammatico, Luoghi comuni, Rischi da prevenire

videoSafe Driving during Power Outages and Load Shedding

fonte: Arrive Alive

tipologia: Campagna sulla sicurezza stradale

lingua: Inglese

categoria(e): Rischi da prevenire

videoUNA PATTUGLIA DELLA POLIZIA IN UN INSEGIUMENTO FILMA UN INCIDENTE MORTALE A CAUSA DELLA VELOCITA' E MANCATO RISPETTO DELLE REGOLE

fonte: N.D.

tipologia: Amatoriale

lingua: Inglese

categoria(e): Casi reali, Città, Drammatico, Rischi da prevenire

Credits

Chi ha contribuito a ideare, realizzare e diffondere questa campagnaScopri >>

 

Diventa partner della campagna


Scopri come >>