Campagna per la Sicurezza Stradale

Vignette correlate

 

 

Bookmark and Share 

 

 

Vignetta 12

12

Distrazione, cellulare

Di chi è la colpa

Noi per Voi
I Gestori Autostradali del Gruppo ASTM-SIAS hanno avuto cura che anche in galleria fosse disponibile la telefonia cellulare. Ma tu fai attenzione, per favore!! È un servizio utile per l’emergenza ed una comodità per i passeggeri. Guidare al telefono moltiplica per 5 la probabilità di un incidente. È vietato al conducente di far uso di apparecchi radiotelefonici e di usare cuffie sonore. È consentito l'uso di apparecchi a viva voce o dotati di auricolare, purché il conducente abbia adeguate capacità uditive da entrambe le orecchie, che non richiedano per il loro funzionamento l'uso delle mani. Fermati nell’area di servizio per comporre i numeri e, mi raccomando, mai leggere e scrivere SMS o mail mentre guidi!! Scegli la vita.

Quando?
In ogni momento, durante la guida. 
Cosa?
Non escludere mai la presenza di imprevisti. Presta attenzione a tutte le manovre che svolgi ed al movimento degli ostacoli nel tuo scenario. Evita di distrarti con il telefono cellulare, con il navigatore o con altri dispositivi. Organizza il tuo viaggio prima di metterti alla guida. Se devi mandare un messaggio, arresta il veicolo in sicurezza in un’area di servizio. In situazioni di reale necessità, accosta il veicolo su una piazzola di emergenza, ma solo per il tempo strettamente necessario a svolgere qualsiasi manovra che ti comporterebbe distrazioni dalla guida. 
Perché?
Il sistema autostradale è molto sicuro, ma a condizione che i guidatori siano attenti. Una piccola distrazione può costare molto cara a te stesso ed agli altri.

Codice della Strada
ART. 140 (PRINCIPIO INFORMATORE DELLA CIRCOLAZIONE)
ART. 173 (USO DI LENTI O DI DETERMINATI APPARECCHI DURANTE LA GUIDA)

Tags: rischi da prevenire autostrada città

Altri media

videoDrunk Driving as a Threat to Road Safety (Updated)

fonte: Arrive Alive

tipologia: Campagna sulla sicurezza stradale

lingua: Inglese

categoria(e): Rischi da prevenire

fotoPullman azzurro a Parma - 2

Fonte: Polizia di Stato

videoRoad Safety Advertisement

fonte: TakeCare

tipologia: Campagna

lingua: Inglese

categoria(e): Artistico, rischi da evitare

videoTutor: come funziona

fonte: Youtube

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e): Buoni comportamenti, rischi da prevenire

videoL’incidente in diretta tv

fonte: Corriere della Sera

tipologia: Video

lingua:Inglese

categoria(e): Casi reali

videoTurbosiesta, istruzioni per l'uso

fonte:  Youtube

tipologia: Amatoriale

lingua: Italiano

categoria(e): Rischi da prevenire, Giovani, Comportamenti da evitare

videoGUIDARE È PERICOLOSO. NON BISOGNA SOTTOVALUTARE IL RISCHIO QUANDO SI GUIDA.

fonte: ITIS AVOGADRO DI TORINO

tipologia: Amatoriale

lingua: Italiano

categoria(e): Città, Giovani, Luoghi comuni, Rischi da prevenire

videoUNA SERIE DI INCIDENTI A CATENA IN MOTO CAUSATI DALLA NON OSSERVAZIONE DELLA DISTANZA DI SICUREZZA

fonte: N.D.

tipologia: Amatoriale

lingua: Italiano

categoria(e): Casi reali, Drammatico, Rischi da prevenire

Video Correlati

videoLa distrazione che uccide

fonte:  campagna francese per la sicurezza stradale.

tipologia:

lingua: Francese

categoria(e): Rischi da evitare, Drammatico

videoUna guida responsabile può salvarti la vita - Damiano Leandro Giacomobono

fonte: Think and Drive

tipologia: Campagna di prevenzione

lingua: Italiano

categoria(e): buoni comportamenti, rischi da prevenire

videoQuesto video ci mostra le conseguenze dell' uso del telefono alla guida.

fonte: STATE TRANSPORT AUTHORITY KERALA (INDIA)

tipologia: Campagna

lingua: Non Disponibile

categoria(e): Famiglie, Rischi da prevenire

videoCi si può distrarre in molti modi alla guida. Questo video ci mostra le possibili conseguenze con incidenti reali.

fonte: N.D.

tipologia: Amatoriale

lingua: Inglese

categoria(e): Artistico, Casi reali, Drammatico, Rischi da prevenire

Credits

Chi ha contribuito a ideare, realizzare e diffondere questa campagnaScopri >>

 

Diventa partner della campagna


Scopri come >>