Campagna per la Sicurezza Stradale

Vignette correlate

fotoVignetta 40

Accesso contromano

Una distrazione che può costare cara

Noi per Voi
I Gestori Autostradali del Gruppo ASTM-SIAS studiano la geometria dei tracciati stradali e degli svincoli in modo che l’utilizzo dell’infrastruttura risulti naturale; inoltre hanno cura di installare e mantenere una segnaletica conforme al codice della strada. Ma tu, fai attenzione per favore!!

Quando?
Ogni volta che in autostrada sei davanti ad un bivio, ad un ingresso o ad un’uscita.
Cosa?
Presta estrema attenzione ad accedere alla nuova corsia nel senso di marcia corretto. Abbi particolare cura quando sei abbagliato dal sole all’orizzonte e non vedi bene davanti a te.
Perché?
Il sistema autostradale è molto sicuro, ma a condizione che i guidatori siano attenti. Una piccola distrazione può costare molto cara a te stesso ed agli altri.

fotoVignetta 42

In autostrada

Non si inverte

Noi per Voi
I Gestori del Gruppo ASTM-SIAS, sin dalle prime fasi progettuali, predispongono autostrade a doppia carreggiata con separazione fisica dei flussi di traffico che viaggiano nelle due direzioni. Questo tipo di previsione permette di garantire un elevatissimo livello di sicurezza. Tu però rispetta la segnaletica e non invertire mai la marcia in autostrada, soprattutto non farlo in caso di coda o di incidente/incendio in galleria.

Quando?
Quando viaggi in autostrada.
Cosa?
Mai invertire la marcia o andare in retromarcia nella carreggiata. Nel caso di coda o di incidente in galleria fermarsi sul margine destro della carreggiata ed eventualmente, in caso di incendio, abbandonare il veicolo.
Perché?
I guidatori che arrivano nel senso corretto non si aspettano di incontrare veicoli in movimento nel senso contrario e quindi molto probabilmente non riusciranno a fermarsi in tempo e ad evitare l’impatto con il tuo veicolo, oppure per scansare il tuo veicolo metteranno in pericolo la propria vita o quella di altri.

Codice della Strada
ART. 175 (CONDIZIONI E LIMITAZIONI DELLA CIRCOLAZIONE SULLE AUTOSTRADE E SULLE STRADE EXTRAURBANE PRINCIPALI)
ART. 176 (COMPORTAMENTI DURANTE LA CIRCOLAZIONE SU AUTOSTR. E STR. EXTRAUBANE)

fotoVignetta 52

quando entri ...

MASSIMO RISPETTO E ... PRECEDENZA

Noi per Voi
I Gestori del Gruppo ASTM-SIAS, sin dalle fasi di progettazione e costruzione delle Autostrade hanno garantito che le intersezioni in autostrada fossero ben segnalate e dotate di corsie di accelerazione e decelerazione. Quotidianamente, i pannelli a messaggio variabile, collocati alle entrate e lungo l'autostrada, informano in tempo reale sullo stato della viabilità e sui problemi di sicurezza per la circolazione che si possono di volta in volta presentare.

Immettendosi in autostrada, si deve comunque usare la massima prudenza, rispettare i limiti di velocità, percorrere per intero le corsie di accelerazione in modo da entrare con una velocità comparabile agli altri veicoli e, soprattutto, dare la precedenza ai veicoli sopraggiungenti. L'art. 154 del Codice della Strada prevede che, per immettersi nel flusso della circolazione, l'autista debba assicurarsi di non creare pericolo o intralcio, tenendo conto della posizione, distanza e velocità dei veicoli sopraggiungenti.

Quando ?
Quando ci si immette in autostrada, entrando da un ramo di svincolo, da un'area di servizio o di parcheggio.

Cosa ?
Percorrere la corsia di accelerazione, per raggiungere una velocità adeguata alla circolazione in autostrada, segnalando la manovra con gli indicatori luminosi di direzione e fare attenzione ai veicoli sopraggiungenti, dando loro la precedenza.

Perchè ?
La manovra di immissione va effettuata con la massima prudenza perché il rischio in autostrada è spesso legato alla differenza di velocità tra i veicoli in transito. E' poi evidente che, nelle fasi di immissione, tali differenze sono particolarmente elevate.
In particolare, si deve fare attenzione ai motocicli che, per la ridotta sezione frontale, sono più difficili da vedere ed inoltre possono dare una sensazione erronea sull'effettiva distanza; inoltre, proprio verso i motociclisti ci vuole una particolare attenzione perché il motociclista viaggia senza la protezione del veicolo, quindi costringere un motociclista ad una frenata di emergenza, soprattutto se in condizioni di fondo stradale bagnato, può provocare cadute, con conseguenze disastrose, per il conducente, per il passeggero della moto, e magari anche per i passeggeri di altri veicoli sopraggiungenti.




 

 

Bookmark and Share 

 

 

Tir contromano fermato da ausiliario AdF

fonte: Polizia Stradale

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e):Rischi da prevenire, Casi reali, Autostrada

Altri media

fotoFAI UNA SOSTA

fonte: SAV

videoL'ultima corsa - Gianmarco Lupaioli

fonte: Think and Drive

tipologia: Campagna di prevenzione

lingua: Italiano

categoria(e): buoni comportamenti, rischi da prevenire

videoVelocità ed utenti deboli della strada: un mix che richiede buon senso

fonte: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e):Rischi da prevenire

videoTest 2012 senza cinture

fonte:  ACI-ADAC

tipologia: 

lingua: Italiano

categoria(e): Rischi da prevenire, passeggeri

videoCorretto utilizzo della corsia di emergenza

fonte:Polizia di Stato

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e): Buoni comportamenti

videoINCIDENTE PROVOCATO DALL' ALCOOL AL VOLANTE.

fonte: CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e): Città, Giovani, Rischi da prevenire

videoMACCHINA NON RISPETTA LO STOP E SI FRACASSA

fonte: PROVINCIA DI ROMA

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e): Rischi da prevenire

videoQuattro amici esagerano con l'alcool e si schiantano in macchina.

fonte: NEW ZELAND POLICE

tipologia: Campagna

lingua: Inglese

categoria(e): Giovani, Rischi da prevenire

videoDISTRARSI ALLA GUIDA È PERICOLOSO.SCRIVERE SMS AL VOLANTE PUÒ ESSERE MORTALE

fonte: UK ROAD SAFETY

tipologia: Campagna

lingua: Inglese

categoria(e): Autostrada, Drammatico, Famiglie, Giovani, Prefessionisti della guida, Rischi da prevenire

videoBasta non mettere il casco per una volta può essere l' ultimo viaggio della tua vita, anche se non vai lontano.

fonte: KEMENTERIAN PENGANGKUTAN MALAYSIA

tipologia: Campagna

lingua: Inglese

categoria(e): Città, Famiglie, Rischi da prevenire

Video Correlati

videoJe vous aime très fort - Un film de Rémi Bezançon (Sécurité routière)

fonte: Securité routière

tipologia: Campagna

lingua: Francese

categoria(e): Artistico, Drammatico, Rischi da prevenire

videoFragile Vita spot AIFVS grande fratello

fonte:  Spot "Fragile Vita" dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime

tipologia:

lingua: Italiano

categoria(e): Rischi da evitare, Video per pensare, Drammatico

videoun attimo di distrazione al volante può valere una vita.

fonte: NATIONAL SAFETY COUNCIL

tipologia: Campagna

lingua: Inglese

categoria(e): Famiglie, Giovani, Rischi da prevenire

videoINSEGNA BUONI COMPORTAMENTI PER COMPRARE LE AUTO, E ESPONE I DATI DEGLI INCIDENTI IN ITALIA

fonte: TG2 MOTORI

tipologia: Documentario o filmato con scopo educativo

lingua: Italiano

categoria(e): Buoni comportamenti, Città, Giovani, Luoghi comuni, Rischi da prevenire

Credits

Chi ha contribuito a ideare, realizzare e diffondere questa campagnaScopri >>

 

Diventa partner della campagna


Scopri come >>