Campagna per la Sicurezza Stradale

Vignette correlate

fotoVignetta 18

Investiamo per il tuo comfort. Ma tu stai attento!

Si scivola (anche con asfalto drenante)

Noi per Voi 
I Gestori Autostradali del Gruppo ASTM/SIAS hanno adottato estensivamente le migliori tecnologie per garantire la sicurezza ed il comfort degli utenti. Gran parte delle nostre autostrade sono coperte da asfalto drenante/fonoassorbente che riduce il rumore e migliora la sicurezza stradale.
Tra gli utenti è diffusa la falsa opinione secondo la quale, in caso di pioggia, l’asfalto drenante consente di viaggiare ad una velocità superiore in totale sicurezza.
Stai attento! NON È VERO!! Gli asfalti drenanti migliorano la sicurezza perché permettono di evitare l’effetto acquaplaning e riducono le proiezioni d’acqua dai veicoli che ti precedono, migliorando la tua visibilità. Tuttavia, non ti ingannare! La SUPERFICIE STRADALE RESTA COMUNQUE BAGNATA anche se non sperimenti le difficoltà tipiche del viaggiare su asfalto bagnato. Di conseguenza devi ridurre la velocità del tuo veicolo. La carreggiata bagnata caratterizza un’altissima percentuale di incidenti, anche in presenza di asfalto drenante.

Quando?
In caso di pioggia e di asfalto bagnato.
Cosa?
Rispetta i limiti di velocità e ricorda che il limite massimo è quello stabilito per condizioni ottimali di traffico e visibilità. Tu sei il primo giudice delle circostanze locali e tu devi comportarti in modo da non costituire pericolo o intralcio per la circolazione ed in modo che sia in ogni caso salvaguardata la sicurezza stradale. Il Codice già prevede che in caso di pioggia la velocità deve essere ridotta. Nel caso delle autostrade, anche in presenza di asfalto drenante, non deve essere superata in ogni caso la velocità di 110 km/h. Questa è sempre una velocità massima. Tu devi adeguare la tua velocità, riducendola, anche in relazione al traffico ed alle altre condizioni locali ed ambientali.
Perché?
In caso di pioggia, l’asfalto drenante, può evitare l’acquaplaning e migliora sostanzialmente la visibilità ed il comfort di guida, tuttavia l’aderenza rimane quella di un asfalto bagnato, quindi inferiore rispetto ad un asfalto asciutto. 

Codice della Strada
ART. 140 (PRINCIPIO INFORMATORE DELLA CIRCOLAZIONE)
ART. 141 (VELOCITÀ)
ART. 142 (LIMITI DI VELOCITÀ)

Regolamento di Attuazione - Codice della Strada
ART. 343 (LIMITAZIONI TEMPORANEE DI VELOCITÀ)
ART 344 (LIMITAZIONI PERMANENTI DI VELOCITA’)
ART. 345 (APPARECCHIATURE E MEZZI DI ACCERTAMENTO DELLA OSSERVANZA DEI LIMITI DI VELOCITÀ)

fotoVignetta 45

UN SMS SALVA LA VITA?

SI! SE NON LO MANDI

Noi per Voi
I Gestori Autostradali del Gruppo ASTM-SIAS collaborano con i gestori telefonici ed hanno cura che sulla rete sia disponibile il servizio di telefonia cellulare. È un servizio utile per l'emergenza ed una comodità per i passeggeri. Tuttavia usare il telefono mentre si guida non solo è proibito, ma moltiplica per 5 la probabilità di un incidente. Se la semplice telefonata distrae dalla guida, scrivere SMS è 20 volte più pericoloso. Più che distrazione è incoscienza! Mentre altri comportamenti a rischio sono in fase di calo, questo tipo di comportamento a rischio non vede calo, anzi aumenta con il crescere delle dotazioni informatiche a disposizione dei guidatori. Molti governi nazionali stanno assumendo misure sempre più drastiche per affrontare questo tipo di mal comportamento alla guida. Quando guidi, guida!

Quando ?
Sempre, durante la guida.

Cosa ?
Mantieni l'attenzione sulla guida, non lasciare il volante e non utilizzare mai apparati elettronici di comunicazione.

Perchè ?
Indagini recenti (IPSOS) evidenziano che il 76% degli italiani riconduce al fattore umano, in particolare alla distrazione e al mancato rispetto del Codice della Strada, la principale causa degli incidenti stradali. Tra le attività più pericolose alla guida gli italiani indicano parlare con il cellulare (50%), comporre un numero telefonico (45%), digitare un SMS (76%). Sono soprattutto i più giovani, tra i 18 e i 24 anni, a scrivere SMS mentre guidano. Ricerche statunitensi indicano che digitare un SMS alla guida aumenta di 23 volte il rischio di incidenti. Chi invia messaggi distoglie infatti gli occhi dalla strada per circa 4,6 secondi; cosa che, anche solo a una velocità media di 50 km l'ora, significa percorrere la lunghezza di un campo da calcio senza guardare.

Dal marzo 2012, anche in Italia, la legge ha preso atto della pericolosità, restringendo ulteriormente la possibilità di utilizzare un cellulare alla guida. Quindi se devi mandare un messaggio, arresta il veicolo in sicurezza scegliendo un'area di servizio: il sistema autostradale è molto sicuro, ma a condizione che i guidatori siano attenti. Una distrazione o una leggerezza possono costare cara a te stesso ed agli altri, la strada non perdona i distratti.

 

Codice della Strada
ART. 140 (PRINCIPIO INFORMATORE DELLA CIRCOLAZIONE)
ART. 173 (USO DI LENTI O DI DETERMINATI APPARECCHI DURANTE LA GUIDA

Regolamento di Attuazione Codice della Strada

L.13 FEBBRAIO 2012, N. 11. MODIFICHE ALL'ARTICOLO 173 DEL DECRETO LEGISLATIVO 30 APRILE 1992, N. 285, IN MATERIA DI USO DI APPARECCHI RADIOTELEFONICI DURANTE LA GUIDA. 

fotoVignetta 46

La distrazione fa strage

CAMBIA MUSICA ... MA DA FERMO

Noi per Voi
I Gestori Autostradali del Gruppo ASTM-SIAS hanno cura di progettare e mettere in esercizio strade confortevoli sulle quali viaggiare in sicurezza. Ricorda però che comfort non significa abbassare la guardia o togliere le mani dal volante. La guida distratta è uno dei principali fattori di incidentalità sulla strada. Nonostante la gravità delle conseguenze di una guida distratta, noi guidatori non abbiamo una corretta percezione di quanto i comportamenti abitudinari possano incidere negativamente sulla sicurezza stradale (es. cambiare la musica, manovrare CD telefoni o altri dispositivi durante la marcia). Se vuoi cambiare musica, fermati nell'area di servizio e prenditi due minuti per scegliere con calma la tua musica preferita e per telefonare.

Quando ?
Sempre, durante la guida.

Cosa ?
Quando guidi, guida! Guidare in sicurezza vuol anche dire non lasciare alcuno spazio alla distrazione.

Perchè ?
Cambiare il CD mentre si guida è una grave fonte di distrazione perché, oltre a provocare deconcentrazione, fa distogliere lo sguardo dalla strada e riduce i tempi di reazione. Chi guida e contemporaneamente usa un dispositivo elettronico riduce del 50% il proprio tempo di reazione. Ricorda che cambiare un CD durante la marcia è causa di incidente nell'11,4% dei casi imputabili alla distrazione. Anche in questo caso, la tecnologia contribuisce a darci una mano con i comandi dello stereo posizionati sul volante o con i caricatori per più di un Compact Disc.

Il sistema autostradale è sicuro, ma a condizione che i guidatori siano attenti. Una distrazione può costare molto cara a te stesso ed agli altri. La strada non perdona i distratti.

Codice della Strada
ART. 140 (PRINCIPIO INFORMATORE DELLA CIRCOLAZIONE)


 

 

Bookmark and Share 

 

 

Giovani videomakers per la sicurezza stradale

fonte: AIPCR

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e):Rischi da prevenire, Casi reali, Città

Altri media

videoAUTOBUS incidente Frida Kahlo

fonte: You tube

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e): rischi da evitare

videoYoung europe - SKY

fonte: SKY

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e): Artistico, Rischi da evitare

videoUsa, ruba un'ambulanza ma lo tradisce un colpo di sonno

fonte: Repubblica Tv

tipologia: Casi reali

lingua: Inglese

categoria(e): Casi reali

videoEU Road Safety

fonte: european commission - DG MOVE

tipologia: campagna di sensibilizzazione

lingua: Inglese

categoria(e): Buoni comportamenti, Artistico

videospot realizzato dalla TAC per natale contro l' alcool alla guida. Un uomo ubriaco va contro un albero suscitando disperazione nella sua famiglia.

fonte: TAC

tipologia: Campagna

lingua: Inglese

categoria(e): Drammatico, Famiglie, Giovani, Rischi da prevenire

videoUN CANE ACCOMPAGNATORE DI UNA PERSONA NON VEDENTE BEVE ACCIDENTALMENTE DELLA BIRRA

fonte: HEINEKEN

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e): Famiglie, Giovani, Rischi da prevenire

videoIL CASCO È NECESSARIO IN NUMEROSE DISCIPLINE SPORTIVE, PERCHÉ NON SI DOVREBBE METTERLO IN MOTO?

fonte: POLICIA DE LA PROVINCIA DE NEUQUEN

tipologia: Documentario o filmato con scopo educativo

lingua: Spagnolo

categoria(e): Buoni comportamenti, Drammatico, Giovani, Rischi da prevenire

Video Correlati

videoCOMPILATION CON VIDEO DI INCIDENTI REALMENTE ACCADUTI

fonte: YOUREPORTER.IT

tipologia: Telecamera autostradale o cittadina

lingua: Non Disponibile

categoria(e): Artistico, Autostrada, Cantiere, Casi reali, Drammatico, Galleria

videoCosa fare se l'auto prende fuoco?

fonte: Quattroruote

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e):Rischi da prevenire

videoGuidatori distratti

fonte: Hellenic Road Safety Institute (I.O.AS.) - RSI "Panos Mylonas"

tipologia: Campagna

lingua: Inglese - Greco

categoria(e): buoni comportamenti, giovani

video'Mistakes' (New Zealand road safety advert)

fonte: New Zealand Government

tipologia: Campagna di sensibilizzazione

lingua: Inglese

categoria(e): Buoni comportamenti, Rischi da prevenire,

Credits

Chi ha contribuito a ideare, realizzare e diffondere questa campagnaScopri >>

 

Diventa partner della campagna


Scopri come >>