Campagna per la Sicurezza Stradale

Vignette correlate

fotoVignetta 34

Vorrei un viaggio sicuro e confortevole!

Viaggia informato

Noi per Voi
I Gestori del Gruppo ASTM-SIAS impiegano molti mezzi e risorse per rendere il tuo viaggio sicuro e confortevole e si impegnano a diffondere le informazioni riguardanti le tratte autostradali di propria competenza attraverso l’utilizzo di tutti i mezzi di comunicazione. Tali servizi all’utenza sono resi disponibili grazie anche alla partecipazione dei Gestori Autostradali del Gruppo ASTM-SIAS a programmi Europei. Ad esempio, EasyWay, programma co-finanziato dalla Commissione Europea (DG Move), ha come obiettivo il miglioramento dei sistemi di informazione attraverso l’implementazione di sistemi di trasporto intelligenti.
I Gestori Autostradali garantiscono che ciascuna tratta autostradale sia sotto la sorveglianza attiva di un centro di controllo del traffico dedicato ed operativo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, anche e soprattutto durante l’esodo estivo.
La Polizia Stradale ed il Gestore Autostradale pattugliano in modo continuativo la strada e sorvegliano il traffico con pattuglie, tramite videocamere e sensori.
Polizia e Gestore tramite radio, semafori e pannelli a messaggio variabile ti danno le migliori informazioni disponibili in tempo reale. Tuttavia, tu accedi alle nostre informazioni per non rendere inutili i nostri sforzi e per garantirti un viaggio che sia il migliore possibile.

Quando?
Prima e durante un viaggio
Cosa?
Prima del viaggio informati sulle previsioni di traffico tramite i siti internet delle concessionarie che andrai a percorrere. Tali siti li trovi anche su www.autostradafacendo.it o sul sito Aiscat. Informazioni sul traffico sono anche disponibili sul sito del CCISS viaggiare informati (www.cciss.it) o sul sito della RAI (www.traffico.rai.it).
Inoltre, procurati sul sito Aiscat i riferimenti dei call center delle concessionarie in modo da poterli contattare durante il viaggio in caso di necessità. Affidati anche al 1518, il numero di pubblica utilità attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno che dà informazioni sulla situazione del traffico nazionale.
Sempre durante il viaggio, se i tuoi passeggeri non hanno modo di utilizzare una connessione internet, sintonizzati sulle radio che trasmettono informazioni sul traffico che sono anche evidenziate sui pannelli segnaletici in autostrada.
Perché?
Per evitare imprevisti indesiderati e rendere le tue condizioni di viaggio e quelle degli altri più sicure e confortevoli.

 

fotoVignetta 52

quando entri ...

MASSIMO RISPETTO E ... PRECEDENZA

Noi per Voi
I Gestori del Gruppo ASTM-SIAS, sin dalle fasi di progettazione e costruzione delle Autostrade hanno garantito che le intersezioni in autostrada fossero ben segnalate e dotate di corsie di accelerazione e decelerazione. Quotidianamente, i pannelli a messaggio variabile, collocati alle entrate e lungo l'autostrada, informano in tempo reale sullo stato della viabilità e sui problemi di sicurezza per la circolazione che si possono di volta in volta presentare.

Immettendosi in autostrada, si deve comunque usare la massima prudenza, rispettare i limiti di velocità, percorrere per intero le corsie di accelerazione in modo da entrare con una velocità comparabile agli altri veicoli e, soprattutto, dare la precedenza ai veicoli sopraggiungenti. L'art. 154 del Codice della Strada prevede che, per immettersi nel flusso della circolazione, l'autista debba assicurarsi di non creare pericolo o intralcio, tenendo conto della posizione, distanza e velocità dei veicoli sopraggiungenti.

Quando ?
Quando ci si immette in autostrada, entrando da un ramo di svincolo, da un'area di servizio o di parcheggio.

Cosa ?
Percorrere la corsia di accelerazione, per raggiungere una velocità adeguata alla circolazione in autostrada, segnalando la manovra con gli indicatori luminosi di direzione e fare attenzione ai veicoli sopraggiungenti, dando loro la precedenza.

Perchè ?
La manovra di immissione va effettuata con la massima prudenza perché il rischio in autostrada è spesso legato alla differenza di velocità tra i veicoli in transito. E' poi evidente che, nelle fasi di immissione, tali differenze sono particolarmente elevate.
In particolare, si deve fare attenzione ai motocicli che, per la ridotta sezione frontale, sono più difficili da vedere ed inoltre possono dare una sensazione erronea sull'effettiva distanza; inoltre, proprio verso i motociclisti ci vuole una particolare attenzione perché il motociclista viaggia senza la protezione del veicolo, quindi costringere un motociclista ad una frenata di emergenza, soprattutto se in condizioni di fondo stradale bagnato, può provocare cadute, con conseguenze disastrose, per il conducente, per il passeggero della moto, e magari anche per i passeggeri di altri veicoli sopraggiungenti.




 

 

Bookmark and Share 

 

 

Department for Transport: Think! - Pub Loo Shocker

fonte: Department for Transport

tipologia:

lingua: Inglese

categoria(e): Drammatico, Rischi da evitare

Altri media

videoSafe Driving during Power Outages and Load Shedding

fonte: Arrive Alive

tipologia: Campagna sulla sicurezza stradale

lingua: Inglese

categoria(e): Rischi da prevenire

videoC'è un posto per ogni cosa

fonte:  Istituto tecnico Amedeo Avogadro di Torino

tipologia: Progetto scolastico

lingua: Italiana

categoria(e): Rischi da prevenire

fotoGuida Sicura SALT

{wmv}guida_sicura_salt{/wmv}

fonte: Tele Liguria Sud

tipologia: 

lingua: Italiano

categoria(e): Comportamenti, Rischi da prevenire

video(VIDEO DIVERTENTE) È SEMPRE MEGLIO AVERE UN CASCO A PORTATA DI MANO

fonte: N.D.

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e): Buoni comportamenti, Divertente, Giovani, Rischi da prevenire

videoVIDEO PER LA SICUREZZA STRADALE CON GIGI PROIETTI

fonte: MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e): Divertente, Famiglie, Passeggeri, Rischi da prevenire

videoUNA RAGAZZA PRIMA DI DECIDERE IN CHE AUTO SALIRE CONTROLLA LE GOMME

fonte: ACI PIRELLI MINI

tipologia: Campagna

lingua: Italiano

categoria(e): Buoni comportamenti, Prefessionisti della guida

video12 000 morti per non aver indossato un casco.immagini molto forti.

fonte: Ogilvy and Mather Vietnam for Asia Injury Prevention Foundation

tipologia: Campagna

lingua: Inglese

categoria(e): Drammatico, Famiglie, Rischi da prevenire

Video Correlati

videoMother releases video of motorbike crash that killed her son - biker who died in a fireball crash

fonte: Youtube

tipologia: Testimonianze, casi reali

lingua: Inglese

categoria(e): buoni comportamenti

videoAutovelox

fonte:  Cortometraggio presentato dal ministro della Gioventù al Giffoni Film Festival, per diffondere il tema della sicurezza stradale. Il filmato, punta a far riflettere facendo sorridere i ragazzi. E' un esperimento che utilizza un linguaggio semplice, giovanile, divertente ma efficace. Una storia articolata in tre atti, che inizia con la bravata di due giovani 'fotografati' dall'autovelox, dal finale sorprendente. E' un video a costo zero, dagli attori al regista, ci auguriamo possa essere utile per affrontare il problema della sicurezza stradale che ogni anno fa 3000 morti sulle strade.

tipologia:

lingua: Italiano

categoria(e): Rischi da evitare, Giovani,

videoPrecedenza alla prudenza

fonte: Precedenza alla Prudenza

tipologia: Campagna di sensibilizzazione

lingua: Italiano

categoria(e): Artistico, Giovani, Rischi da prevenire

videoL’incidente in diretta tv

fonte: Corriere della Sera

tipologia: Video

lingua:Inglese

categoria(e): Casi reali

Credits

Chi ha contribuito a ideare, realizzare e diffondere questa campagnaScopri >>

 

Diventa partner della campagna


Scopri come >>